Home » Bacheca

Bacheca

BACHECA

BACHECA - Casa della Salute   Borgaretto

Devi ritirare le ricette che hai già richiesto?

E' attivo il servizio di invio ricette dematerializzate tramite posta elettronica.

Il personale dello studio medico registra, nell'anagrafica della scheda sanitaria personale dell'assistito, l'indirizzo di posta elettronica, comunicato dal paziente, destinato all'invio del documento sanitario dematerializzato.

Il paziente rilascia il consenso informato del servizio.

Ad oggi la normativa consente di rendere dematerializzato il 90% delle prescrizioni, a titolo di esempio la maggioranza dei farmaci e degli accertamenti diagnostici. Sono esclusi i farmaci in fascia C, quindi quelli a totale carico dell'utente ( ricetta bianca firmata dal medico) e i farmaci in DPC -Distribuzione Per Conto-  (ricetta rossa firmata dal medico).

All'indirizzo registrato nell'anagrafica della cartella clinica personale si riceveranno due mail per ogni ricetta. Una contiene una password e l'altra un file in formato pdf. Copiata  la password nella apposita tendina del file pdf si apre il file con la ricetta. La stessa deve essere stampata e consegnata al farmacista per il ritiro.

Alcuni chiarimenti:

se si intende ricevere le ricette via mail è necessario esprimere a ogni richiesta questa volontà. Se si utilizza la pagina del sito è necessario biffare la voce "Yes" alla domanda "Desidero ricevere le ricette via mail". Se la richiesta è formulata attraverso una mail è necessario scrivere la volontà di ricevere via mail le ricette;

non necessariamente l'indirizzo di posta elettronica usato per richiedere farmaci ed esami deve coincidere con quello comunicato per la ricezione delle ricette;

come per il ritiro delle ricette presso lo Studio Medico, valgono le regole delle 24 ore lavorative dell'intervallo dalla richiesta all'invio delle ricette;

non viene conservata copia cartacea presso lo Studio Medico, quindi la ricetta inviata attraverso la posta elettronica non è più ritirabile presso lo Studio Medico;

è possibile avere un solo indirizzo di posta elettronica per la ricezione delle ricette, anche  per più pazienti, fatto salvo il consenso del paziente ( a titolo di esempio  le persone anziane che non sono in possesso di un indirizzo mail, possono riferire al personale dello Studio Medico l'indirizzo di persona di loro fiducia a cui inviare le ricette); 

non è necessario avere un indirizzo di posta certificata per ricevere le ricette;

se non ricevi la mail, controlla che non sia nella cartella "SPAM"; 

l'indirizzo di posta elettronica una volta comunicato dal paziente e registrato dal personale dello Studio Medico non può essere modificato, salvo una nuova registrazione nella cartella personale del paziente. Quindi si invita a comunicare un indirizzo di posta elettronica d'uso frequente; 

 

Tutti coloro che espressamente non richiedono l'invio via mail, possono ritirare le ricette  presso la Casa della Salute

 

La distribuzione delle ricette è collocata presso l'ingresso A, utilizzando il tasto rosso "Ritiro ricette/esami del sangue"  del totem elimina code posto all'ingresso

L'orario è dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:30

E' sconsigliabile accedere al servizio nelle prime ore, essendo sempre le più affollate.

(a titolo di esempio: ricette di farmaci e esami, esami del sangue effettuati presso la nostra struttura, esami lasciati in visione al medico).

E' necessario compilare la delega ( riportata al fondo del foglio di prenotazione, rilasciato  all'atto della prenotazione dell'esame)  se il ritiro non è fatto dal titolare del documento sanitario. 

Devi richiedere farmaci o esami?

E' consigliabile non rivolgersi in segreteria solo per questo servizio, per evitare lunghe code.

 Utilizza la mail: ricette@pec.it o la pagina del sito dedicata "Richiesta farmaci".

 In alternativa utilizza la buca delle lettere  del tuo medico, all'ingresso dello studio medico, all'esterno nel cortile, a sinistra dell'ingresso A, lasciando la tua richiesta in una busta ricordandoti di scrivere il tuo nome e cognome. 

 Puoi richiedere qualsiasi tipo di farmaco o esame?

Vengono accettate dalla segreteria solo la ripetizioni di farmaci che si assumono in modo cronico ( a titolo di esempio: farmaci per l'ipertensione, per il diabete) già presenti nella cartella clinica del paziente. La richiesta di esami, anche se proposta da medico specialista, sarà sempre valutata dal medico se autorizzabile.

 Devi richiedere informazioni alle segretarie?

Devi prendere il numero.

 Ci sono dei consigli per l'uso del telefono?

Nelle ore del mattino, quindi dalle 09,00 alle 12,30 si ricevono preferibilmente le telefonate per la prenotazione di visite dai medici o dagli infermieri. Nelle ore del pomeriggio, quindi dalle 15:00 alle 19:00, si risponde a tutte le altre informazioni.

 Se hai la visita prenotata dall'infermiere, cosa devi fare?

Non devi prendere il numero.

La sede dell' Infermeria è presso l' ingresso C, con accesso diretto dal cortile della struttura. Puoi accedere con prenotazione o ad accesso diretto, attendendo nella sala di attesa la chiamata dell'infermiere.

 Se hai la visita prenotata dal medico, cosa devi fare? 

Non devi prendere il numero.

Entra dall'ingresso A, sali al 1°piano utilizzando la porta verde che trovi entrando dall'ingresso A subito a SINISTRA.Sali le scale o utilizza l'ascensore. Ti trovi al 1°piano, gira a DESTRA e accomodati nella apposita  sala di attesa, ad uso esclusivo dei pazienti prenotati dai medici.Il medico ti chiama attraverso un sistema vocale.

Il tempo di attesa  medio di una vista dal medico di Medicina Generale è  di 5 giorni.

Se hai la necessità di una visita medica "urgente"?

Se hai la necessità di una visita prima della disponibilità del tuo medico,contatta la segreteria con uso del telefono o rivolgendosi direttamente a loro( accesso ingresso A utilizzando il totem della gestione code) .

Ti verrà proposta una visita in giornata.

Tali richieste sono garantite, da un medico titolare o collaboratore  della Casa della Salute, se pervenute entro le ore 12:00.

 Se hai la necessità di una visita domiciliare?

Sono garantite le visite domiciliari esclusivamente se il paziente è intrasportabile.

Le visite richieste entro le ore 12:00  sono svolte nella giornata.

E' necessario lasciare un recapito telefonico all'atto della richiesta della visita domiciliare  per poter essere eventualmente contattati dal medico per valutare le indicazioni della richiesta. Le richieste sono accettate esclusivamente se pervenute al telefono.

Si ricorda che le emergenze devono essere gestite dal 112 ( nuovo numero unico emergenze) 

Carta dei Servizi della Casa della Salute

E' possibile scaricare, stampare o consultare la Carta dei Servizi della Casa della Salute

Per qualsiasi suggerimento scrivere a : suggerimenti@medicinadigruppo.it

Personale in attività presso la Casa della Salute di Borgaretto

COLLABORATORI di STUDIO

INSERRA              Marika

LAGANA'              Caterina ( Coordinatrice Collaboratori di Studio/Infermieri)

RONCO                Rosa Maria

 

 INFERMIERI

BONACCI              Roberta

GRIPPA                Giuseppe

 

MEDICI STRUTTURALI

ANDRETTA            Valerio

BORNANCIN          Claudio

d'ALESSANDRO      Enrico (Coordinatore Casa della Salute)

ORRU'                  Donato (Pediatra di Libera Scelta)

SALVADORI           Angelica

SEREN ROSSO       Michelina

TUNINETTI            Paola

 

MEDICI  FUNZIONALI

ARRICHIELLO        Nicolina

GUABELLO             Franco

MALATESTA           Alessandro

SCOVAZZI              Carola

STANA                   Mihaela

STROPPIANA          Federico ( vice Coordinatore Casa della Salute)

ZANINO                 Luisella (Pediatra di Libera Scelta)

  

MEDICI COLLABORATORI

 BONACCURSO       Luana

CHIANALE            Valentina

DE GIULI              Luca

 FERRARIS             Erika

 MEDDIS                Davide 

Display totem gestione attese

Display totem  gestione attese - Casa della Salute   Borgaretto

Il sistema informatico " Gestione delle attese" è collocato nell'ingresso A della Casa della Salute.

Sono presenti 5 tasti colorati, come visibile nella fotografia.

Si schiacchia il tasto sullo schermo del servizio richiesto e viene emesso uno scontrino cartaceo con il numero diprenotazione.

Si invitano i signori assistiti ad accomodarsi nelle sedute presenti in sala di attesa, consentendo il passaggio e l'utilizzo del totem a tutti i pazienti.

La sosta non è consentita in prossimità degli sportelli, nel rispetto della riservatezza delle comunicazioni tra operatore e paziente.

Il sistema avvisa l'utenza  sia attraverso una chiamata vocale sia attraverso il monitor presente in sala di attesa e indirizza verso lo sportello 1, 2 o 3.